Quanto tempo ci vuole per costruire gli avambracci?

Nel mondo del bodybuilding, una nota ben nota è che la forza arriva prima delle dimensioni. Per costruire il muscolo, il rafforzamento dovrà venire prima. Questo fatto si applica a tutti i muscoli, compresi quelli dei vitelli, delle gambe, del petto, delle braccia e soprattutto degli avambracci. A differenza di altri muscoli del corpo, i muscoli dell’avambraccio di solito richiedono più tempo per crescere in dimensioni. Il tempo necessario per sviluppare i tuoi avambracci, naturalmente, varia notevolmente a seconda dei fattori, come i tuoi obiettivi specifici, il regime di formazione e l’autodisciplina. Con una adeguata formazione di resistenza, però, dovresti iniziare a vedere alcuni risultati entro poche settimane, secondo l’Università del New Mexico.

Muscoli per le zampe

I muscoli brachiali, brachioradiali e pronator teres sono i principali gruppi muscolari dell’avambraccio. Tuttavia, questi muscoli non hanno la stessa capacità di crescita come i muscoli più grandi a causa di un differenziale di struttura. Generalmente, i muscoli più lunghi e magri non hanno la stessa capacità di essere imballati con massa come i muscoli più compatti. Pertanto, ci vorrà più tempo e lavoro per costruirli.

Impugnature a mano

La maggior parte dei reparti dipartimentali o di fornitura di idoneità offrono manopole speciali che sono progettate appositamente per aiutare a rafforzare e sviluppare i vostri avambracci compressi le maniglie con una mano. Le resistenze disponibili per queste impugnature possono variare ampiamente, permettendo così di continuare a sfidare come gli avambracci diventano più forti. Alcuni individui utilizzano le griffe di resistenza alla luce come un riscaldamento prima di una routine più intensa, mentre altri utilizzano delle griffe di resistenza pesante come componente principale della routine stessa.

Formazione del peso

È inoltre possibile eseguire vari esercizi di allenamento con una barra o un paio di manubri per aiutare a costruire i muscoli dell’avambraccio. Ad esempio, tenendo un peso con una presa inversa, cioè i palmi rivolti verso il basso, e eseguendo un movimento curl può contribuire a rafforzare i muscoli sul retro degli avambracci. Tenendo un peso con le braccia ai fianchi, poi arricciando le mani verso i gomiti lasciando il resto delle braccia fissi, può contribuire a rafforzare i muscoli della parte anteriore degli avambracci.

Recupero

Semplicemente eseguire esercizi di resistenza non è sufficiente per costruire i muscoli. È inoltre necessario consentire al corpo di recuperare correttamente. La messa viene con il giusto equilibrio di riposo, dieta e formazione. Ad esempio, ottenere almeno sette ore di sonno una notte è imperativo per la crescita muscolare. È inoltre necessario assicurare che la vostra dieta contenga una miscela equilibrata di tutte le sostanze nutritive principali e minori. Infine, è necessario consentire ai vostri avambracci di guarire il tempo dopo averli elaborati. Usate questi periodi di riposo come opportunità per formare altre parti del tuo corpo.