Protesi dentarie e olio d’oliva per gengive dolorose

I portatori di protesi per la prima volta soffrono frequentemente di gomme dolenti come le loro bocche si adattano alla presenza di un oggetto estraneo e le loro ganasce imparano a muoversi intorno alle dentiere. Secondo il “Mayo Clinic Book of Home Remedies”, l’olio d’oliva è un rimedio popolare ed efficace per le gengive dolenti. Non eliminerà l’infezione, la gengivite e altre cause di gengive dolorose, perciò se il dolore peggiora o dura per diverse settimane consultare il proprio dentista.

Protesi dentarie e gengive

Le protesi dentarie spesso causano dolori gengive nelle prime settimane. Le gengive potrebbero essere irritate dalle stesse protezioni, l’adesivo protettivo o il masticatore alterato che impegnano molti indossatori di protesi. A volte le gengive infiammate non sono causate dalle protesi, ma dalla condizione sottostante che necessitano di protesi. Secondo il “Mayo Clinic Family Health Book”, molti portatori di protesi soffrono di gengiviti, possono causare gonfiori e dolori nelle gengive.

Rimedi per olio d’oliva

L’olio di oliva tratta dolore gengivale minimizzando il gonfiore e aumentando i livelli di vitamina K, che possono ridurre i batteri in bocca, secondo il “Mayo Clinic Book of Home Remedies”. Basta spazzare un cucchiaio di olio d’oliva in bocca per qualche secondo e sputarlo. Ripetere per circa 10 minuti. Di notte, quando si rimuove le protesi, applicare l’olio d’oliva direttamente sulle gengive.

Segni di infezione

Se i trattamenti dell’olio d’oliva non aiutano, o se il dolore è ancora presente o peggio dopo una settimana, consultare il proprio dentista. Alcuni portatori di protesi soffrono di infezioni da gomma e mascella, in particolare se hanno recentemente rimosso diversi denti, secondo il “Mayo Clinic Family Health Book”.

Altri problemi

Alcuni portatori di protesi soffrono di bocca secca cronica. Molti adesivi protettivi danno la bocca, causando dolore e sensibilità nelle gengive. L’olio d’oliva può aiutare a prevenire la bocca secca. Far cadere l’olio sulle gengive pochi minuti prima di applicare le protesi. Attendere che le gengive assorbiscano l’olio e poi asciugano l’olio in eccesso con un panno. Di tanto in tanto, le denti protette a bassa integrità causano infezioni gengive, e l’olio di oliva non è probabile che aiuti con questo problema. Se si nota che le dentiere si muovono in bocca o si hanno difficoltà a parlare diverse settimane dopo aver ottenuto le protesi, consultare il proprio dentista.