Erbe per sbarazzarsi di fibroidi

Tumori fibroidi sono delle crescita benigne che appaiono nell’utero e di solito scompaiono da solo dopo l’inizio della menopausa. Alcuni fibroidi causano disagio e possono essere troppo grandi per sciogliere da soli e pertanto potrebbero essere necessari esclichi con l’intervento chirurgico. I rimedi a base di erbe possono aiutare a diminuire i fibromi in modo che scompaiono completamente o riduca la dimensione per renderli più facili da rimuovere chirurgicamente. Le erbe possono causare effetti collaterali. Parlate a un medico curante che ha familiarità con l’utilizzo di erbe per rimuovere i fibromi.

Tumori fibroidi possono produrre sintomi in alcune donne e altri non possono sentire nulla. Coloro che sperimentano sintomi possono notare blocchi, una sensazione di pesantezza, sanguinamento tra periodi, dolore, minzione frequente e incontinenza. La maggior parte dei tumori della fibroma si riduce quando la menopausa si accende a causa di un basso livello di ormoni nel corpo. Se si verifica uno di questi sintomi, consultare il proprio ginecologo.

Chasteberry è conosciuto per essere in grado di bilanciare gli ormoni femminili. In un ambiente ormonale ben equilibrato, i tumori della fibromi possono ridursi a causa del livello adeguato di estrogeni e progesterone. Chasteberry aiuta a creare questo ambiente nell’utero per alleviare la condizione. Secondo l’Università di Maryland Medical, la dose raccomandata è di 20mg a 40mg al giorno, prese presto la mattina prima della colazione. Questo non è un trattamento veloce che richiede fino a tre mesi prima che ci siano notevoli cambiamenti nei tumori, ma se l’erba funziona per voi, dovrebbe essere evidente al tuo ginecologo dopo questo periodo di tempo. Chasteberry è considerato sicuro per la maggior parte delle persone, producendo solo effetti collaterali lievi e occasionali come la diarrea, la bocca secca e il dolore dello stomaco. Parlare con il tuo medico curante circa il dosaggio corretto per il tuo caso.

Un tè di fibroso costituito da un gruppo specifico di erbe può contribuire a rimuovere i residui di fibroidi disciolti che rimangono dopo il trattamento con la chasteberry, secondo “Erbe per la Salute e la Guarigione.” Questo tè aiuta a pulire l’utero dei residui rimasti. Un processo ad azione veloce e può richiedere diversi mesi per eliminare completamente l’utero.Il tè è costituito da 1 cucchiaio di foglie di madonna, corteccia di crampi, radice di burdock e rizoma di yam selvatico. Di radice di zenzero, di foglie di coclea, di foglie di melanzana e di corteccia di frassino. La formula è disponibile anche da erboristi e negozi di prodotti sanitari come tintura o capsule. Dovrete prendere questa formula per un certo periodo di tempo. Utilizzare la tintura o prendere le capsule, ma acquistare solo le più fresche e più potenti erbe che si possono trovare per garantire la potenza. Se si fa la miscela erbacea per il tè, lo conserva in un contenitore ermetico e utilizza solo quello che ti serve al momento. Prima di utilizzare questo Miscela in qualsiasi forma, controllare con un professionista a base di erbe per assicurarsi che sia ciò di cui hai bisogno per la tua condizione.

Wild yam è un’altra erba utilizzata per aiutare a bilanciare gli ormoni femminili ed è pensato per aiutare a prevenire la crescita dei fibromi. Wild yam è una forma di progesterone naturale e deve essere usato in concerto con estrogeni naturali per equilibrare gli ormoni. Yam selvatico è incluso in molte creme di progesterone farmaceutico e può causare gravi effetti collaterali se si utilizza molto. Se si riscontra depressione o alterazioni di umore durante l’uso dello yam selvatico, smettere di utilizzarlo e consultare il proprio medico curante.

Sintomi

Chasteberry

Tè alle erbe fisiologiche

Wild Yam